Che Formigoni ci ha già rubato l’arancione, per le sue camicie

Cos’altro vogliamo aspettare, amici democratici, e sinistrilibertisti, ed ecologisti, e senonoraquandisti, e robertovecchionisti? Vogliamo prima scoprire che il Formigoni ha un conto aperto da anni nel panificio sotto il Pirellone? Che riceve buoni di Group On gratis per farsi la french? Che, la giunta ormai agli sgoccioli, gli indaghino per cosacce assortite pure la donna di servizio? Che è, gliela lasciamo vinta anche stavolta, come sempre da [inserire numero con esponente molto alto] anni? L’effetto Pisapia è durato solo un anno scarso? Dovremo per forza morire ciellini, sotto il cielo di Lombardia? E dai, fate casino. Fate anche solo qualcosa. Basta che non lasciate il nuovo Palazzo della Regione sfitto, che è un attimo che arriva Macao.

Annunci

2 Risposte to “Che Formigoni ci ha già rubato l’arancione, per le sue camicie”

  1. Che cosa stiamo aspettando? | [ciwati] Says:

    […] Si chiede Mattia? Cos’altro vogliamo aspettare, amici democratici, e sinistrilibertisti, ed ecologisti, e senonoraquandisti, e robertovecchionisti? Vogliamo prima scoprire che il Formigoni ha un conto aperto da anni nel panificio sotto il Pirellone? Che riceve buoni di Group On gratis per farsi la french? Che, la giunta ormai agli sgoccioli, gli indaghino per cosacce assortite pure la donna di servizio? Che è, gliela lasciamo vinta anche stavolta, come sempre da [inserire numero con esponente molto alto] anni? L’effetto Pisapia è durato solo un anno scarso? Dovremo per forza morire ciellini, sotto il cielo di Lombardia? E dai, fate casino. Fate anche solo qualcosa. Basta che non lasciate il nuovo Palazzo della Regione sfitto, che è un attimo che arriva Macao. Tweet(function() { var po = document.createElement('script'); po.type = 'text/javascript'; po.async = true; po.src = 'https://apis.google.com/js/plusone.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(po, s); })(); Di civati, 28 maggio 2012 alle 14:51. Tag: regione. Nessun commento Commenta oppure fai il trackback: Indirizzo trackback . « Le torte nel forno non urlano […]

  2. Che cosa stiamo aspettando? | Giuseppe Civati Says:

    […] Si chiede Mattia? Cos’altro vogliamo aspettare, amici democratici, e sinistrilibertisti, ed ecologisti, e senonoraquandisti, e robertovecchionisti? Vogliamo prima scoprire che il Formigoni ha un conto aperto da anni nel panificio sotto il Pirellone? Che riceve buoni di Group On gratis per farsi la french? Che, la giunta ormai agli sgoccioli, gli indaghino per cosacce assortite pure la donna di servizio? Che è, gliela lasciamo vinta anche stavolta, come sempre da [inserire numero con esponente molto alto] anni? L’effetto Pisapia è durato solo un anno scarso? Dovremo per forza morire ciellini, sotto il cielo di Lombardia? E dai, fate casino. Fate anche solo qualcosa. Basta che non lasciate il nuovo Palazzo della Regione sfitto, che è un attimo che arriva Macao. Segnala questo articolo su Delicious Raccomanda questo articolo su Facebook Condividi questo articolo su Twitter Stampa questo articolo Manda questo articolo via mail ad un amico Articolo scritto in Blog Dem. ← Già licenziato […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: