Un giorno queste primarie ti saranno utili

Non serve sbroccare andando troppo lontano, a Ipazia, a Giordano Bruno, a Gesù Cristo (l’ultima è da leggersi come una bestemmia, chiedo scusa). Basta ricordarsi di Renato Soru, a quei tempi il migliore in circolazione, trombato perché non si era menato l’uccello quattro sere a settimana fin dai sedici anni nelle sezioni (pardon, circoli) a dire cose come «intercettare la Base» e «essere più presenti sul territorio», perché era finito sotto l’etichetta idiota di «società civile», perché si era inventato Tiscali (un imprenditore! che paura!) senza passare dalle Frattocchie, perché Vendola stava già fregando tutti parlando come la Yourcenar, e i piddini ancora a fare i Bobby Kennedy di Prati. Anche perché Soru odorava di contemporaneità più della Vincenzi e di tutti i sinistri-e-libertari messi insieme, ma questa è un’altra storia, al Piddì la spieghiamo alle prossime primarie, quando probabilmente vincerà Pancho Pardi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: