Maledetto il diavoletto

Ieri – mentre la gente lavorava, dormiva, rapinava banche, cercava insomma di farsi una vita – la politica dettava altre priorità. Per mail giravano appelli strappacuore per una giustissima causa: convincere il Giulianone Pisapia e lo Stefano Boeri a fare la pace. L’elettore di sinistra era confuso. Ma come, non ci avevano venduto il fair play del New Labour Mèneghin? Non ci avevano detto che stavolta era diverso, che vincitori e vinti potevano cooperare, che ci eravamo smarcati per sempre dal Massimo e dal Walter, litigati da vent’anni e più? Ed ecco allora l’elettore di sinistra che smetteva di lavorare, dormire, rapinare banche, cercare insomma di farsi una vita, e correva a firmare appelli e a gioire poi della pace fatta. Il vento è cambiato: ora anche a sinistra l’ordine si ristabilisce e si va a dormire insieme. Al massimo uno dei due scalcerà i piedi sotto le lenzuola come in quella sit-com là: ma questo, rispetto alla politica delle Frattocchie, cosa volete che sia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: