Le rottamazioni e i pennarelli

Ho conosciuto il sindaco di Firenze pochi giorni prima che diventasse il sindaco di Firenze. Il sindaco di Firenze è bravo. Il sindaco di Firenze è un agitatore di folle vero; un politico vero. Nei mesi (ormai anni) successivi me ne hanno parlato giornalisti che l’hanno incontrato; editor che ci hanno lavorato; ex falce-e-martellisti/rosa-nel-pugnisti/sinistra-arcobalenisti/qualunquecosaisti pentiti che sarebbero pronti a votarlo domani (le mie repliche da noioso vocazionista maggioritario non sono interessanti; né tantomeno il mio voler giocare a “trova le differenze” tra loro e il sindaco di Firenze). Ho sempre pensato al sindaco di Firenze come a quello che alle elementari distribuiva le schede tra i banchi, alle medie diventava rappresentante di classe, al liceo era eletto nel consiglio d’istituto, e così via. Ma non è per tornare alla solita storiella dei bambini dell’asilo che si rubano i pennarelli. Non è neanche per difendere l’amichetto mio, io da piccolo ero quello che faceva la spia alla maestra. Non è nemmeno – passando ai giochi che fanno i grandi, si fa per dire – per amor di rottamazione, lungi da me. Era per dire che tra un po’ c’è Bologna. E un salto io ce lo farei. E non perché lì non ho mai conosciuto nessun futuro sindaco.

Annunci

2 Risposte to “Le rottamazioni e i pennarelli”

  1. Filippo Filippini Says:

    Sei un bello stronzo. Detto come complimento

  2. Beba Says:

    A me non convince l’amichetto tuo, e neanche la Debbie-debuttante allo sbaraglio. Sempre di capoclasse saccenti parliamo, ammetterai, e tutti col vizio di distribuire tra i banchi schede taroccate. IP IP hurrà.

    http://www.ilpolitico.it/2010/05/26/31596/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: