Un paese di statisti, economisti, barzellettieri della Settimana Enigmistica

Dialogo in spiaggia, da qualche parte in provincia di Olbia.

Marito: «Io pretendo che un vu cumprà in spiaggia mi dica che quello che vende è contraffatto.»
Moglie: «Eh?»
Ma: «Non capisco perché debba vendere roba falsa senza pagare le tasse, mentre io pago fino all’ultimo centesimo.»
Mo: «Certo, perché poi gli immigrati non pagando le tasse guadagnano diecimila euro al mese e si fanno la villa con la piscina…»
Ma: «Lo vedi che sei una deficiente? Una deficiente comunista.»
Mo: «Non sono mai stata comunista.»
Ma: «No, infatti, sei una sinistrorsa del cazzo… Una finta sinistrorsa del cazzo
Mo: «Quindi? Qual è la soluzione?»
Ma: «Se la Guardia di Finanza sequestrasse tutta ‘sta roba taroccata che passa sulle spiagge…»
Mo: «Il sequestro all’acquisto non serve a niente. Poi finisce tutto nei magazzini della Guardia di Finanza. Anzi, poi la Guardia di Finanza ci lucra pure sopra…»
Ma: «Sei ignorante come una capra
Mo: «Sarò ignorante, ma tu sei un lurido verme. Tu fai la voce grossa coi deboli, con gli immigrati… Alle mie amiche avvocate non contesti mai niente, mentre le mie colleghe che non guadagnano neanche mille euro al mese le tratti come delle deficienti.»
Ma: «»
Mo: «E tua madre… Non fa che sparare stronzate ma per te ha sempre ragione… Io guarderei la mia famiglia prima di dare della capra agli altri.»
Ma: «Comunque non hai capito quello che volevo dire. Io pretendo che un nero in spiaggia mi dica che quello che vende è falso.»
Mo: «Ma perché, dovrebbe essere vero? L’hai sentito, ha detto che prende le cose a Napoli…»
Ma: «Vedi, sei tu che sei in cattiva fede. Che poi, se ‘ste cose venissero tassate magari l’Italia non sarebbe così in rosso.»
Mo: «Ma per favore. Lo vuoi capire o no che è un problema molto più grande? Che le cose non cambieranno mai?»
Ma: «Ma stai zitta, deficiente. E vai a chiamare le tue figlie, che sono più deficienti di te.»

Annunci

2 Risposte to “Un paese di statisti, economisti, barzellettieri della Settimana Enigmistica”

  1. Artildo Says:

    Delizioso. Anche perché uno può fare che “Ma” stia per “Mattia”.

  2. steutd Says:

    ti prego: dimmi che lei ha chiesto il divorzio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: