Che poi, in fin dei conti, pure Trainspotting è una cagata pazzesca

Anni fa ebbi a discutere, e parecchio, con chi sosteneva che Into the Wild fosse il film su un idiota sociopatico, e che cazzo ce ne frega, che vada in Alaska e che muoia avvelenato dalle bacche. Vero. E io però a dire che ah-ma-l’esistenzialismo, ah-ma-la-regia, e subito a etichettarlo in società come il più classico degli “era tanto bello, ho pianto tanto”. Da un po’ di giorni discuto con quelle stesse persone, quelle che il pur irritante McCandless di ieri no ma James Franco che oggi come un demente si getta in un crepaccio . E niente, mi accorgo di non avere molti argomenti. Se non che, da sempre, Sean Penn è un grandissimo figo e Danny Boyle un grandissimo cretino.

Annunci

2 Risposte to “Che poi, in fin dei conti, pure Trainspotting è una cagata pazzesca”

  1. Francesca Says:

    E di The Millionaire che ne pensi?

    Comunque James Franco merita una chance.
    Non gli avrei dato un dollaro fino all’altroieri, ma poi ho visto per caso (e già iniziato) un suo film con Sienna Miller su Rai Movie: “Camille”.
    Adorabile. Da lì mi piacciono sia James Franco sia Sienna Miller. E non lo avrei mai creduto possibile.

  2. Tradução Says:

    Depois de ler várias paginas web, achei esse blog, muito bom mesmo cara.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: