Natale in India non è un cinepanettone – Capitolo 3: This-ism, that-ism, ism ism ism

A Pushkar ho deciso che non mi convertirò all’induismo, o al giainismo, o al buddismo, o all’animismo, ma non perché altrimenti se mettessi sotto una mucca dovrei farmi sei mesi a mendicare, bandito e bannato da ogni rete sociale. Non mi convertirò all’induismo eccetera, ma non perché dovrei poi essere devoto ad ogni scimmia, elefante, cane, asino, maiale, capra, montone, chicken mcnugget. Non mi convertirò all’induismo eccetera, ma non perché dovrei farmi piacere i pallini sulla fronte, e le camminate a piedi scalzi, e le zuppe di lenticchie. Non mi convertirò all’induismo eccetera ma solo perché non vorrei mai, nella vita, che uno mi scambiasse per uno di quei sedicenti freak, o post-freak, o sailcazzo-freak; quelli che arrivano in India coi loro bravi pantaloni thai e le cavigliere del kathakali; che sciabattano in infradito nelle fogne guidati dalle loro Routard; che mangiano pregano amano; che si sentono into the wild perché bevono acqua del luogo in barba a tutti i cagotti, e stupido io che mi lavo i denti con la minerale. A Pushkar ho deciso che, se proprio devo, mi converto a una forma di induismo integralista. Ma solo per piazzare una bomba dentro uno di quei caffè vista-abluzioni dove passano le litanie con cui John Lennon ha rovinato l’Occidente. L’odore del napalm unito a quello delle loro cavigliere mi piacerà moltissimo, mentre sorseggerò la mia tazza di Nescafè, in un bar con equipaggiamento da polo alle pareti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: