Starei nascosto come molti dietro a un dito, a darla vinta ai venditori di dolore (o: questa cosa che con Lorenzo ascolti una volta e mandi subito a memoria)

Poi riparlerò di questo ballerino-barra-sognatore-barra-clown-barra-candide in un mondo (nostro) post-apoqualcosa. Intanto, l’anteprima è su Facebook (altro segno di quella cosa che io chiamo esseresulpezzo).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: