Ha fatto più danni al centrosinistra Carrie Bradshaw della Bicamerale (sì Walter, sto parlando anche a te)

Alla fine ho disgraziatamente letto – unico libro comprabile tra i tre-dico-tre in inglese all’aeroporto di Salvador – Mangia prega ama, e qualche ora fa ho pure disgraziatamente visto il film. E, di fronte a una che ti vomita addosso per 445 pagine (e 133 minuti) i suoi fallimenti che-però-non-era-colpa-mia, le persone lasciate per strada che-però-quanto-mi-amano-ancora, e quant’è bella l’Italia, e quant’è bello il mondo, e insomma fregole di Ego (e di Noi) travestite da “io sto facendo un discorso personale per il bene di tutti”, be’ allora m’è venuta in mente quell’intervista e queste firme, e tutti i «Rimbocchiamoci le maniche» che allora era meglio la meditazione yoga. E ho pensato che, per rispondere a tutto questo carriebradshawismo, gli elettori non dovrebbero mettere croci sulle schede, ma post-it.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: