Rio casa mia, Capitolo 6: Dove si iniziano a tirare le somme

Ho visto il paradiso. Era molto simile a un negozio di Havaianas.
«Qui è come l’Italia del Boom
A Bahia ci sono le ragazze più simpatiche. Del mondo.
Nuovi must have: l’escapulário.
Propaganda elettorale: «Mandela. Obama. [Inserisci nome di candidato nero al Senato brasiliano]»
L’odore di pão de queijo in metropolitana.
Le esercitazioni della tropa de elite al poligono. Di notte.
L’opossum che viene a rubare le banane. Di notte.
I quadretti naïf con la faccia di Lula.
L’olio di dendê, che rivaluti quello di ricino.
È tutto un attimo.
A origem (sensi assortiti.)
La città più bella del mondo, dal Pan di Zucchero.
Il samba, stasera, al Clube dos Democráticos.
Sarà un samba porta a porta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: