Una scritta al neon, Valeriona che sculetta, il fidanzato in colonna sonora: e il cinema, d’un tratto, non è più morto

Annunci

2 Risposte to “Una scritta al neon, Valeriona che sculetta, il fidanzato in colonna sonora: e il cinema, d’un tratto, non è più morto”

  1. Guia Soncini » Archivio del blog » – E questa Sofia che genere fa?- Alienazione con room service. Fighismo percepito cinque stelle. Pezzi di torta di pasticcerie costose. Says:

    […] Mattia) Tags: fighismo percepito, roba da ricchiPermalink – Categoria: Geni compresi, Parecchio Zeit e […]

  2. Marco D Says:

    ma a casa Fenning solo gli attori si può fare (scusa ho le traveggole o va a ritirare un telegatto? un telegattoooooo!?)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: