Come non far rinnovare le tessere in 10 giorni

Per ragioni di svacco domenicale (seguito però da impegno di lavoro domenicale) ho rivisto ieri una delle rom-com – in gergo si dice così – più sottovalutate (da noi) degli ultimi diciamo dieci anni, e cioè Come farsi lasciare in 10 giorni. Dove Kate Hudson, di professione giornalista, mette in atto tutte le cose da non fare per tenersi un uomo (salvo poi incontrare Matthew McConaughey): ovvero fare proposte di matrimonio al secondo appuntamento, farla annusare e poi tirarsi indietro, piantare un piagnisteo dietro l’altro, e così via. Ci ripensavo, poco fa, leggendo le ultime dal fronte piddino, quello del Mi Si Nota Di Più Se Faccio Una Corrente Ma Dico Di Non Esserlo (Tanto C’è Chi Ha Già Una Fondazione, Tiè). Un partito che ha fatto promesse di matrimonio prima del tempo, l’ha fatta annusare e poi si è tirato indietro, ha piantato un piagnisteo dietro l’altro, e così via. Tanto c’è Fini che sa usare le regole del gioco, e si fa amare a destra e a manca (sic). È lui l’unica vera gattamorta della politica italiana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: