L’affitto del sole si paga in anticipo, prego

Kathryn Bigelow non si è sognata di dire «I’m the queen of the world», ché lo sa che poi il mondo ti volge le spalle quando vuole, gli Icari cadono, anche se hanno pagato caro per raggiungere il sole (purché fatto in digitale, e da vedere con gli occhialini 3D). Questo per dire che non ho visto muso lungo più fintamente mascherato di quello di James Cameron, questa mattina alle sei, dopo una notte di grandi momenti che neanche ai Telegatti (guardare qui, in alto a destra), grandi assenti, e grandi ciotole di fagioli verdi, usati per scacciare qualunque possibilità di vittoria di quei cosi blu del James di cui sopra. Neanche Walter dopo il giro delle sette chiese e delle cento province aveva quella faccia. La notizia è che non si sta avverando la più grande profezia che ci hanno venduto a inizio millennio: La Rivincita Dei Nerd. Quelli che si fidano (di te, di chiunque), e non sono mai disposti a perdere.

Annunci

Una Risposta to “L’affitto del sole si paga in anticipo, prego”

  1. steutd Says:

    devo dire che ho amato la presa in giro di paranormal activity; avevo notato la dimenticanza della Fawcett.

    personalmente mi è sembrata una serata meno emozionante di quella dello scorso anno, ad eccezione forse di quel “time has come” della streisand anche se, vedere lei che premiava la miglior regista, mi ha quasi rovinato la sorpresa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: