Ashton “Twitter” Kutcher, o: come ti combatto la «sindrome del videoregistratore»

Era solo per dire che ho sempre avuto una certa stima di Ashton Kutcher. Credo abbia fatto solo film mediamente dimenticabili, di cui ne ho visti forse due o tre giustappunto dimenticati. Poi è diventato toyboy/amante/marito di Demi Moore e ancora ‘sta storia del “quando lei è più vecchia di lui” riempie i box sui giornali, ma lui se n’è sempre francamente infischiato, e ha continuato a fare film dimenticabili. È finita che si è trasformato in una specie di icona “tech” non per meriti suoi, ma per demeriti della contemporaneità. Cioè, lui ha solo fatto quel che un ragazzo della sua età (trent’anni?) solitamente fa, ovverossia saper usare un computer, capire le parole “internet” e “social network”, farsi seguire (pessima traduzione-calco) su Twitter, finire in delegazione diplomatica. Era solo per dire questo. Per dire che mi sembra giusto così, soprattutto se visto da un paese, il nostro, che ha ancora quella che io chiamo “sindrome della prof. che non saprà mai accendere un videoregistratore”. Siamo attaccati a milioni di telefonini che usiamo solo per moltiplicare le chiacchiere. E sfido chiunque a trovare un Grande Attore del nostro Grande Cinema che non dica «Io non so mandare neanche una mail», che rifugga l’idea di una pagina su un socialnèttuork qualsiasi, che non si bei snobisticamente della sua ignoranza telematica. Convinto di non fare anche lui, in nome di una presunta Arte non corrotta dalla Modernità, dei film che tanto poi non si ricorderà comunque nessuno.

Annunci

3 Risposte to “Ashton “Twitter” Kutcher, o: come ti combatto la «sindrome del videoregistratore»”

  1. Attilio Says:

    Con lui ho visto solo Bobby (c’è Demi Moore, anche, più una carriolata di star), e non mi è dispiaciuto.

  2. mattiacarzaniga Says:

    bobby era caruccio. in quel caso mi son dimenticato che c’era anche lui, il che più o meno è lo stesso.

  3. La moglie che ti aspetta al focolare Says:

    the butterfly effect schifo non faceva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: