«I am stupid. I married a politician and then I’m surprised when he lies to me?»

b-and-s-kitty-robertNo, non è una battuta di Lady Marrazzo. Lo diceva ieri, in una puntata a dir poco grandiosa, il mio role model, che cambia ogni cinque minuti, è vero, ma da qualche settimana è stabile, ed è la solita Kitty. Non per fare i post femministi (in tutte le accezioni di post), ma è un po’ questo il senso di tante delle storie che si leggono da noi a partire dall’estate scorsa, o forse di più. Uomini che magari non odiano le donne, ma che governano (pure questo any sense) da militari in licenza, senza rispetto ancor prima che senza morale (che a me, parentesi, interessa ben poco). È anche questo il punto, in questo momento, in questo paese. Ieri sera ero in commissione a parlare di servizi sociali, e – warning: sto per dire delle banalità – primo: perché le signore che fanno politica devono sempre essere relegate in quei cosiddetti Temi Femminili? Secondo: perché assessore e simili dimostrano spesso più polso e capacità dei colleghi maschi? Per non dire del fatto che i loro mariti a casa, nove volte su dieci, possono dormire sonni tranquilli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: