Dolcetto o scherzetto?

Io capisco che al PdL serva urgentemente un riposizionamento. Lo capisco dopo il flop del Lodo Alfano. Dopo il flop (altro senso) del Lodo Mondadori. Dopo che la Lega ha deciso di prendersi a muso duro (l’unica cosa dura che gli sia rimasta) le amministrazioni del Nord e il presidente open-minded (?) Gianfranco Fini i temi di immigrazione e diritti assortiti. Capisco che a Berlusconi interessi far passare il messaggio che lui alla giustizia ci tiene, al di là degli affari suoi. Non capisco però perché devo svegliarmi di lunedì con la pioggia, le foto delle mascherate di Halloween e la faccia (la zucca?) di Alfano che promette riforme a casaccio, anche a costo di «andare da soli» (questo però l’ha copiato). E intanto i carabinieri ricattano e i poliziotti massacrano di botte. E l’idea di giustizia in questo Paese resta la stessa di sempre, un dolcetto per il premier e uno scherzetto per tutti gli altri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: