Ha solo litigato coi tassisti

Questo post doveva intitolarsi “Come la sinistra vede i propri leader (e come i leader di sinistra vedono se stessi)”, che è un po’ un mio pallino, ma era troppo lungo. L’altro titolo si capirà alla fine. Andiamo con ordine, anche rispetto alla cronologia dei suddetti leader. Si parte da Romano Prodi. Ieri da Fazio un Corrado Guzzanti fuori forma – pareva Robin Williams sfuocato in Harry a pezzi – ha regalato un brano del suo ultimo spettacolo (se ho capito bene) che invece era piuttosto lucido. Lui faceva Prodi, che tutti si chiedono dove sia finito e la risposta è che sta da mesi alla stazione di Bologna, fermo sulla banchina dietro la linea gialla, scaricato lì dai suoi vecchi compagni di governo. L’Unico Uomo Che È Riuscito A Battere Berlusconi è un signore incompreso, ma mica pronto a tornare in campo, quando gli (ex) amici torneranno da lui come a Canossa. Poi c’è Walter Veltroni. Quello vero era anche lui ospite di Fazio ieri sera. A me fa sempre tenerezza, sono di quelli che pensano «Certo, se fosse rimasto…». Però il ragazzo è troppo incostante, e ormai sbraca sul versante ecumenico-evangelico. Dice cose giuste del Pd (troppo facile, adesso) ma poi si fa prendere dalla foga parlando del suo ultimo romanzo (si chiama Noi, che è anche il cognome della famiglia protagonista, sic), e dice cose tipo: «Il pronome “noi” si può usare nella pienezza della sua libertà». Mah. Poi c’è il leader del futuro, che sarà con tutta probabilità il Bersani Pierluigi. L’altra sera un mio amico doveva tirare fuori dal portafogli il bancomat e invece gli è uscita la tessera del Pd. Mi ha guardato come se avesse combinato una malefatta. Il suo percorso è abbastanza classico: aveva votato Ds, poi si era pentito; ha votato Di Pietro, poi si è pentito. Ora ha deciso di iscriversi al Pd, ma ancora non ha (comprensibilmente) capito granché di come funzionano i circoli, e il regolamento del congresso, e le primarie, eccetera. Non so se ascolterà il suo amico che gli dice di tentare con qualcosa di nuovo (sto parlando di me, e della mozione Marino), o se sceglierà quello che ora lo convince di più, cioè per l’appunto Bersani. Anche se… anche lui… insomma… «finora cos’ha fatto? Ha solo litigato coi tassisti». E noi, nella piena libertà del nostro pronome, siamo ancora tutti fermi lì, alla stazione di Bologna.

Annunci

2 Risposte to “Ha solo litigato coi tassisti”

  1. Roberto Says:

    azz . troppo bello
    presentami l’amico
    e mercoledì ti faccio leggere una cosa che giuro ho screitto prima della serata di fazio
    🙂

  2. Rossano Lambertini Says:

    Il Civati ha postato quello che segue, a proposito del candiato-conto-terzi Bersani gia’ sicuro della vittoria…

    (ASCA) – Roma, 12 ott – ”Franceschini indubbiamente raccoglie quasi tutta la nomenclatura del partito: Marini, Rutelli, Fassino, Veltroni. Lui e’ il candidato della nomenclatura centrale del Pd. Persone carissime, tutti amici miei ma, secondo me, dobbiamo cambiarlo questo partito”. Lo ha detto Massimo D’Alema, intervistato sul web talk ‘Orzo’.

    Ecco quello che oggi ha detto un uomo che con la ditta ha a che fare da quarant’anni.

    Un vero nuovista, contro la nomenclatura: l’avesse detto Debora Serracchiani, l’avrebbero asfaltata. Del resto, sabato, il ‘nuovista’ così aveva detto: «L’unico rischio che corre Bersani è che alle primarie voti un campione non rappresentativo del nostro elettorato. Altrimenti l’esito è chiaro». E se vince Franceschini?«Sarebbe uno scenario paradossale. Le regole sono queste. Certamente i dirigenti le rispetteranno. Gli iscritti non so».

    Qualcuno inizia a dire che questi siano indizi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: