Beppe

L’ultima volta è stato a Monza. Era venuto a presentare Governare con la paura, il suo ultimo film-inchiesta. Siamo rimasti a chiacchierare fino a tardi, come spesso accadeva. Abbiamo parlato di questo paese che non cambia mai e di come invece cambiarlo. Della sinistra che non c’è più e del Pd che non riesce ad esserci. Dei soldati di La Russa e dei timori di Franceschini. Di Milano in mano ai palazzinari e della nostra Vimercate, tra vecchi amici e nuovi cantieri. Della gente che incontrava alle presentazioni del suo film in giro per l’Italia, dei tanti che volevano cambiare le cose. Alla fine ha preso la scatola piena di dvd che si portava dietro ed è salito in macchina, con un «ciao». Ho scoperto poco fa che Beppe Cremagnani non c’è più. Quest’ultimo ricordo di lui è tutto quello che, per ora, posso dire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: