Una direzione giusta (che ora non ho)

Il nuovo singolo di Neffa (mi piace tantissimo, da buona anima pop) racconta di un moroso mollato (così pare) senza più punti di riferimento. In realtà quelle cose potrebbe dirle il Pd, a poche ore da quello che si preannuncia come un vero disastro elettorale (ma sono ancora i primi exit poll). Cose tipo: «tutta la gente alza il dito e poi lo punta su di me»; «nessuno mi crede davvero innocente»; «io sono qui in un mondo che ormai gira intorno a vuoto». La speranza finale è trovare «una direzione giusta che ora non ho». Una direzione (in tutti i sensi) che non si trova da quindici anni, e a cui forse da domani si dovrà pensare sul serio. Intanto si continua col liveblogging, da casa Civati. Augurandoci che per prima cosa si riaggiusti la direzione dei voti finiti nelle urne.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: