Cheap and chic

rossellaNello stesso giorno, ti capita di leggere del piano Usa che rilancia l’economia e di incrociare per caso una foto di Rossella (nel senso di Carlo) che propone la sua ricetta per affrontare la crisi: un look shabby-chic. D’accordo, Rossella (Scarlett per gli amici) è il tipo che legge la crisi nel fatto che gli hotel a cinque stelle non facciano più trovare in camera le ciabattine. Ma punta a fare l’opinion maker di massa, e la sua foto l’ha pubblicata Chi, e Chi lo leggono le casalinghe, e insomma trovo tutto ciò molto poco chic e terribilmente shabby, nel senso di meschino. Domani è un altro giorno. Per molti, un altro giorno di merda. Sarà chic anche questo?

Annunci

3 Risposte to “Cheap and chic”

  1. kika Says:

    ben detto e geniale la crisi nelle ciabattine!

  2. maria adele Says:

    lo trovo patetico

  3. timbam Says:

    davvero toccante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: