È la stampa (italiana), bellezza

Già è uno choc tornare dal Mali passando da Parigi: dal Paese senza luce alla Ville Lumière, è una vertigine. Ancora di più è il confronto – toccato suolo occidentale dopo aver calcato quello del posto più disperato mai incontrato – tra quel che racconta la stampa italiana del nostro Paese e quel che succede sui giornali stranieri. Noi abbiamo la pagina politica che apre con D’Alema da Crozza, «io che non faccio neanche il ministro ombra» e poi, zac!, la solita lezione di stile (e dire che a me D’Alema piace: figuratevi cosa pensano gli altri). Poi c’è Magdi Allam col suo partito “per l’Europa cristiana” (poi ci si lamenta dell’integralismo), il sottosegretario leghista Francesca Martini che propone «l’anagrafe delle protesi mammarie» (eh?!) e «la mutua per i cani poveri» (questa è cult), le critiche alla Badescu per il suo ruolo di consigliere di Alemanno sulle questioni rumene. Per fortuna c’è la laicissima Rosy Bindi, a ‘sto punto la migliore di tutte, a criticare un Pd dove decide solo la micro-dirigenza romana e a rilanciare l’Internazionale Democratica per commentare l’eterna querelle sul posto dei “dem” nostrani in Europa. All’estero, si traccia il percorso che ha portato Hillary Clinton alla nomina a segretario di Stato (Usa Today), ci si interroga sulla popolazione che invecchia a rotta di collo e sui giovani senza futuro sociale ed economico (le Monde), si discute del ruolo dell’Occidente nei confronti della nuova ondata di terrorismo asiatico (Herald Tribune) e sulla minata libertà d’espressione dei giornalisti (Libération). E viene subito voglia di ripartire…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: