Solisti

È vero, i solisti non fanno un buon servizio alla politica. Ma Ernesto Galli della Loggia (che oggi commenta così) sbaglia, come spesso accade, a individuare il bersaglio. Veltroni ha basato molto del profilo del Pd sulla leadership personale, ma ha cercato il gioco di squadra prima che il vento delle correnti rendesse asfittico il clima (e infatti oggi l’apparato dem, sempre più ombra di se stesso, continua a collezionare pessime figure). Il solista di questi giorni – leggi: Villari – corrisponde invece al ritratto tipico del politico nostrano d’oggiogiorno, orgogliosamente in solitaria, narcisista, “poltronista” e pure un po’ ridicolo. Cercare (a fatica) di correre “da soli” e puntare all'”assolo” sono cose diverse. Forse a Mamma Rai qualcosa si sta sbloccando. Ma il fatto che i costi umani siano sempre così alti è una tristezza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: