Un pezzo di Toscana… in Brianza

Ci sono modi e modi di “stare tra la gente”, il tema che tutti vanno predicando in quest’estate democratica. Roberto ci racconta che un modo bello e produttivo può cominciare dal pensare alle politiche culturali (e alle politiche e basta) come politiche del territorio. Partendo dalle famigerate “buone pratiche” scoperte in terra toscana. Parafrasando il Crozza ospitato da Elio in Cicciput, «portiamo via un pezzo di Toscana». E facciamolo diventare un modello per le nostre Brianze.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: