Summertime, and the livin’ is (not) easy

Dopo una serata cominciata con uno svacco casalingo pre-partenza e finita tra tiri incrociati Vimercate-Monza-Carnate, leggo le ultime notizie. E penso che d’estate, la stagione in cui si è più disposti a giocare con i casi della vita, a volte nel “gioco” si esagera. E penso a un mondo dove non si apra il giornale (di carta o di pixel) per leggere chi fa il tifo per che cosa, il calcio come l’eutanasia, o l’organigramma di Partito. E penso che ho voglia di partire, un po’ anche per tornare. Mentre su YouTube passano loro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: